Vai al contenuto

Elezione dei delegati nazionali dei volontari in Servizio civile

Finalmente sono stati eletti i due delegati nazionali, Concetto Russo ed Emanuele Pizzo, che rappresenteranno tutti i volontari in servizio civile davanti alla Consulta nazionale.

La Consulta è un organo importante, in quanto esprime pareri sui maggiori atti di indirizzo e di programmazione dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Alle elezioni hanno partecipato anche le due candidate a delegate regionali che avevano sostenuto il programma di A.VOL.O.N., Teresa Braga e Azzurra Nicoli, entrambe elette con alcuni dei punteggi più alti.

Le delegate regionali hanno sottoposto il programma di A.VOL.O.N. a tutti i ragazzi presenti alle votazioni del 10–11 marzo a Roma, impegnandosi a sostenere il o la candidata che avesse accettato di promuovere i punti stilati nel programma.

Durante la giornata di venerdì, tutti i delegati si sono divisi in gruppi di lavoro, strutturati a seconda della microarea d’appartenenza ed incaricati di individuare i punti essenziali e le linee del programma dei delegati nazionali. Il risultato è stato, per lo più, una conferma dei punti che già l’Associazione si era prefissa di ottenere, ma il confronto con tutti i delegati e l’incontro di diverse realtà ha reso il programma sottoscritto dai due delegati nazionali il prodotto di una interazione tra tutti i presenti, i quali si spera continueranno a mantenersi in contatto per aiutare i ragazzi della Consulta a svolgere al meglio il loro compito, evidenziando gli aspetti critici da migliorare nel Servizio Civile Volontario.

Teresa e Azzurra, così come gli altri delegati della Lombardia, si propongono quindi di valorizzare il proprio ruolo e di collaborare con tutti i volontari che volessero segnalare situazioni e problemi da risolvere.

Per fare ciò, o semplicemente per conoscere meglio il ruolo dei delegati e i loro compiti, tutti i volontari in servizio civile sono invitati ad inviare una mail ad A.VOL.O.N, telefonare presso gli uffici (035 260073) o inviare un fax (035 4032320).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.