Dal PD una richiesta a Monti per salvare il Servizio civile

Lo scorso 16 novembre il governo Monti ha accolto alla Camera due ordini del giorno relativi al Servizio civile: oltre a quello presentato dalla Lega Nord sullo sgravio del versamento IRAP che grava sugli assegni dei volontari, di cui abbiamo dato notizia nel post precedente,  ne è stato presentato un secondo da parte del Partito Democratico, prima firmataria on. Sereni, in cui si chiede al Governo di avviare una revisione dell’intera normativa in materia e uno sforzo per il reperimento di risorse, al fine di invertire il processo in corso di riduzione delle posizioni ed evitare di fatto la chiusura di questa significativa esperienza.

Il testo dell’ordine del giorno dell’on. Sereni lo trovate a questo link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *